Jack Adamant: la cover di “Harder to stay” in omaggio agli Eternal Boy

Si intitola Harder to stay il nuovo brano di Jack Adamant ed è una cover degli Eternal Boy, punk rock band statunitense molto amata dal nostro. Il buon Jack, in questa esperienza, è affiancato da Gedmen (Gelsomino Monteverde) e Fra (Francesco Malanga).

Del brano è ora disponibile il video sulla pagina Facebook ufficiale di Jack Adamant e sul suo canale YouTube. Per vederlo clicca QUI o sull’immagine in alto.

«Nonostante io non sia un veterano del punk – spiega Jack – è un genere che ascolto da sempre. Vado dai Sex Pistols ai Clash, dai Ramones agli Stooges, senza trascurare band come i Green day e i Blink-182. La prima volta che mi è capitato di ascoltare gli Eternal Boy è stata davvero una bella scoperta, un bel mix di punk che fa scoppiare il metronomo e melodie che ti entrano dentro al primo ascolto. Quando mi è stato proposto di cantare e suonare il basso su una loro cover, quindi, non mi sono affatto tirato indietro. E proprio gli EB, dalla Pennsylvania, sono stati da subito disponibilissimi nel fornirci supporto tecnico e morale! Ringrazio di cuore il cantante Rishi Bahl, il bassista Joe Harbulak e il batterista Andy Mayer, che spero vivamente di incontrare di persona».

Harder to Stay è tratta dall’album degli Eternal Boy del 2017 intitolato Awkward Phase. Il video della cover è stato girato in pieno rispetto delle norme di contrasto al COVID-19.

Jack Adamant: voce e basso
Gelsomino Monteverde: batteria
Francesco Malanga: chitarra e cori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: