“Unkind”: il nuovo album di Jack Adamant in preordine adesso!

front

In contemporanea all’uscita del video ufficiale di Secretly looking for a way to escape (vedilo QUI) è partito il preordine di Unkind, il nuovo atteso album di Jack Adamant.

PREORDINA UNKIND QUI
PREORDER UNKIND HERE
e goditi i contenuti speciali

Preordinando ora Unkind, oltre al CD una volta terminata la stampa delle copie, riceverai subito una email dove troverai il link per il download in anteprima dell’album in alta risoluzione con, in aggiunta, contenuti speciali riservati esclusivamente a te.

Nel download sono inclusi:

  • Il nuovo album Unkind in versione digitale ad alta risoluzione

  • I video ufficiali di Secretly looking for a way to escape e A gap in the sun in alta risoluzione

  • Un opuscolo informativo digitale con testi e informazioni sui contenuti dell’album

  • Un opuscolo digitale contenente immagini inedite e i testi di Unkind

PREORDINA UNKIND QUI
PREORDER UNKIND HERE
e goditi i contenuti speciali

Risultato della energica e tagliente svolta elettrica, Unkind riporta Jack Adamant sulla scia delle fondamentali ispirazioni a metà strada tra Dinosaur Jr, Sonic Youth, Nirvana, Neil Young, Pixies e R.E.M. Il tutto allo scopo di rendere più diretto e immediato il conferimento di senso proveniente dalle motivazioni che spingono l’autore a mettere in tavola argomentazioni anche molto delicate e personali.

Da un paio di anni a questa parte – spiega Jack – ho preso sempre più coscenza di un aspetto caratteristico della mia personalitá, quello che mi porta ad essere ciò che sono e a scrivere quello che scrivo.

Avevo giá sentito ammonirmi, in diverse occasioni, sul fatto che a volte soffro di una sorta di dualismo o doppia personalitá (chiamiamola pure psicopatia, non mi offende la parola).

Inizialmente non riuscivo ad accettare questa idea perché la percepivo come qualcosa che non apparteneva a me. Poi ho iniziato a metabolizzarla e anche un po’ a conviverci, come se si trattasse di un dono artistico.

Quello che ancora non riesco ad accettare, però, è il lato più scuro di quella idea, quello che determina debolezza e fragilitá, instabilitá sia a livello personale che emotivo, sconforto e abbandono.

Nel tempo – prosegue Jack – ho notato che si tratta di qualcosa che accade a molti. Quindi ho voluto affrontare questo argomento più da vicino, pensando a una soluzione che possa coinvolgere tutti quelli che, come me, vivono questa sorta di conflitto personale.

Il risultato è stato un costante capovolgimento di direzione, come quando ci si incontra con un vecchio amico, non lo si vede da anni e lui ha dovuto fare i salti mortali per poterti dedicare un paio di minuti; vorresti raccontargli tutto quello che vi siete persi, ma non sai da dove cominciare e i pensieri si intrecciano fino a farti perdere il filo di quello che avresti voluto dire.

Questo disco, quindi, parla di viaggi, abbracci, paure, parole non dette, parole dette di troppo e molto altro ancora.

PREORDINA UNKIND QUI
PREORDER UNKIND HERE
e goditi i contenuti speciali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: