“One of those fine days” è il nuovo album di Guy Littell

front

Si intitola One of those fine days il nuovo album di Guy Littell in uscita a Dicembre su AR Recordings.

L’album è preceduto dal singolo Cheating morning, il cui videoclip è disponibile su youtube da Ottobre.

La ricerca strumentale e contenutistica di Guy Littell prosegue sulla scia delle onnipresenti ispirazioni di sponda Neil Young e Dream Syndicate.

Guy Littell sul nuovo album:

One of those fine days, ancora una volta, parla di me, della mia vita. Credo abbia un sound abbastanza diverso dai precedenti grazie anche alla presenza, in 9 brani su 10, della chitarra elettrica del mio amico Luigi Sabino, che ha uno stile che io adoro. Credo sia un album a metà strada tra quanto fatto in precedenza – quindi sonorità più “alternative” – e un qualcosa che potremmo definire più classico, un mix che trovo speciale. È un viaggio attraverso le mie paure e i miei desideri, un album che celebra la magia dello scrivere canzoni. Il titolo dell’album si riferisce proprio a questo: sarà sempre uno di quei bei giorni, quello in cui scrivi una canzone in grado di emozionarti. Spero di essere riuscito a trasmettere queste emozioni.

One of those fine days è prodotto e mixato da Guy Littell e Ferdinando Farro, registrato presso lo studio Murotorto di Eboli (SA) e masterizzato da Giovanni Roma presso L’Arte dei Rumori di Marano di Napoli (NA).

Tracklist

So special
Cheating morning
Better for me
New records and clothes
Twenty six
Love it
Song from a dream
Don’t hide
No more nights
Old soul

Una risposta a "“One of those fine days” è il nuovo album di Guy Littell"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: